Un rosso... fuori stagione.

Chi l’ha detto che il rosso è un colore prettamente natalizio? 

Persino nella stanza da bagno questo colore ha il potere di valorizzare l’ambiente. Certo, sarebbe sciocco non ammettere che si tratta di un colore molto intenso, che può essere preminente e difficile da accostare ad altri colori senza rischiare di commettere errori. 

A QUALE COLORE ACCOSTARE IL ROSSO?

Se vogliamo ottenere un effetto elegante e delicato, potremmo affiancarlo all’altro colore che in genere è presente nei nostri bagni: il bianco. Se sanitari e lavello sono bianchi, per il pavimento è forse il caso di scegliere un colore che se ne distacchi leggermente. Un’idea è quella di usare un grigio, un panna o un tortora per conferire maggior calore all'ambiente. 

Per evitare che l’effetto finale sia troppo “piatto”, bisogna giocare con l’illuminazione d’accento per mettere in risalto certe zone e dare al bagno un’aria chic

Per un ambiente dall’aspetto più deciso, il rosso può essere abbinato al blu. Immaginate un piano in marmo bianco per i lavandini che aggiunge un tocco di eleganza, le pareti blu e tutti i dettagli in rosso. Ma anche, al contrario, arredi rossi e bianchi e piccoli dettagli decorativi di blu per uno stile navy intramontabile e glamour. 

L’effetto finale è un ambiente caldo e accogliente in cui i vari elementi si sposano creando un equilibrio cromatico elegante e raffinato.

Share this post