Vasca o Doccia? Che dilemma!

Da sempre vi parliamo della nostra stanza preferita della casa, la stanza da bagno, fornendovi consigli, punti di vista più “tecnici” e aggiornandovi sulle ultime tendenze.

Oggi affrontiamo l’eterno dilemma che ancora divide i nostri clienti, presentandovi i pro e contro di ogni scelta, in modo che abbiate tutte le informazioni necessarie per rispondere al quesito: vasca o doccia, qual è la scelta migliore?

Per chi ama il relax (e più tempo libero…) la vasca è sicuramente la scelta più adatta. In effetti chiunque, dopo una giornata di lavoro e stress giornaliero, avrebbe bisogno di un bagno caldo. Eppure abbiamo scoperto che, secondo un’indagine di mercato, circa l’80% di persone in fase di ristrutturazione decide di sostituire la vasca con la doccia, scegliendo uno stile contemporaneo, giovane e fresco, ma soprattutto per il risparmio di acqua, gestione dello spazio e funzionalità.

La vasca è davvero molto è ingombrante e, anche nelle sue conformazioni più ridotte, si rischia di ridurre tantissimo le dimensioni del bagno. Il risparmio d’acqua è un’altra questione da non sottovalutare. Una vasca da bagno contiene dai 100 ai 160 litri d’acqua, mentre con una doccia di 5 minuti consumeremmo “solo” 75-90 litri d’acqua.

Oltre a tutto questo, c’è da dire che generalmente una vasca di buona qualità tenderà a costare di più rispetto a una doccia.

A prescindere dalla questione ecologica, anche optando per una versione molto grande, i box doccia riescono a mantenersi molto contenuti e, adottando pareti in cristallo trasparente, l’ambiente resta continuo e arioso. 

Perciò… fai la scelta giusta! Fatti guidare dal tuo stile di vita e dalle tue necessità. E ricorda che trovare ciò che desideri non sarà un problema! 

Visita il nostro shop e troverai la soluzione più adatta a te.

Share this post